Michele Renzullo

Nel 1972  frequenta il Corso di formazione dell’attore istituito dal  Teatro Stabile di Torino, ed ha come insegnanti : Aldo Trionfo e Lorenzo Salveti (poi direttori dell’Accademia Silvio D’Amico di Roma) Roberto Goitre e Ulla Alashjiarvi. Debutta nel 1973 nel recital  “Il Trasloco”, con Vittorio Gassman, per l’inaugurazione del Piccolo Regio di Torino. Nello stesso anno, e poi in quelli successivi,  partecipa ad alcuni spettacoli  del Teatro Stabile di Torino  “Il Maestro e Margherita”  diretto e interpretato da Franco Branciaroli, “Turandot”, regia di Virginio Puecher, con Franco Branciaroli e Carmen Scarpitta,  “Gesù”, regia di Aldo Trionfo, con Franco Branciaroli, Saverio Marconi, Franco Però, Nanni Garella “Nerone è Morto” regia di Aldo Trionfo, con Franco Branciaroli, Wanda Osiris, Tina Lattanzi “La Duchessa di Amalfi”,con Anna Maria Guarnieri, Glauco Mauri, Giulio Brogi, regia di Mario Missiroli. Recita, per il Teatro di Roma  in “Volpone”, diretto da Luigi Squarzina,con Mario Scaccia e Gabriele Lavia per il Teatro Regio di Torino in “Diagramma Circolare” con Tino Carraro, Lina Volonghi, Gabriele Lavia regia di Filippo Crivelli. Ha lavorato con la Compagnia di Gipo Farassino in alcuni spettacoli con la regia di Massimo Scaglione. Prende parte a diverse produzioni radiofoniche e televisive , tra cui “Le Uova Fatali”, con la regia di Ugo Gregoretti e altre dirette dai registi Massimo. Scaglione, Davide Montemurri, Sandro Sequi, Edmo Fenoglio, Mario Foglietti. Per Compagnia della Rancia, che fonda nel 1983 insieme a Saverio Marconi, è interprete degli spettacoli teatrali “La Cortigiana”, regia di Giovanni Lombardo Radice e “ Post Scriptum: il tuo Gatto è Morto”, regia di J. M. Bardwell; e nei primi musical diretti da Saverio Marconi: “La Piccola Bottega degli Orrori”, con Edy Angelillo e Cesare Bocci (1988), “A Chorus Line” (1990), “Dolci Vizi al Forum” (1993) , “West Side Story” (1995). Nel 2011 torna nuovamente sul palcoscenico per vestire i panni di Gus, nella versione italiana di “Cats”, il musical di Andrew Lloyd Webber  e poi quelli di Alfred nel musical “Happy Days”. Nel 2012 è Ziggy nel musical “Frankenstein Junior” di Mel Brooks, con Giampiero Ingrassia  e Giulia Ottonello e nel 2015 è Shultz nel musical “Cabaret” di Kander  & Ebb: tutti musical diretti da Saverio Marconi. Nel 2017 è Doc/Gladhand  in “West Side Story”, prodotto dal Teatro Carlo Felice di Genova e da Wec, con la regia  di Federico Bellone. Nel  2015 è nel film “Leoni”, regia di  Pietro Parolin  e nel 2017 nel film “Donne”, regia di Marco Tullio Giordana.