Chiara Filoni

Chiara Filoni

Si avvicina alla danza all’età di quattro anni presso lo Studio Danza Botticelli (Torino) per poi intraprendere un percorso di studi accademico e professionale presso il “Balletto di Torino” diretto da Maria Beatrice Belluschi, dove consegue il diploma di ballerina professionista a giugno 2013 (presidente di commissione d’esame: Antonio Aguila). Partecipa a diversi stage in Italia con Frédéric Olivieri, Ludmill Cakalli, Alessandra Celentano, Andrè de la Roche, e a Londra presso gli studi di Pineapple e Dancework, dove incontra Roland Price, Denzil Bailey, Mark Silver, Paul Lewis e Renato Paroni. Per il 19° concorso ”Weekend in Palcoscenico“ di Pinerolo (TO), consegue il 1° premio della categoria “Passi a due Classico”, con il pas de deux di Fata Confetto, nella coreografia originale de “Lo Schiaccianoci” (presidente di giuria: Carla Fracci). Durante il 2013 lavora presso la “Compagnia di Balletto Beatrice Belluschi” con le produzioni “Il Lago dei Cigni”, “Soirée Classique”, “Spettacolo di Balletto” e collabora con la Compagnia Lirica Tamagno, diretta da Vincenzo Santagata, in “Gran Galà d’Operette” a Valenza (AL) e San Severo (FG) e ne “La Traviata” a Susa (TO) e Acqui Terme (AL). Partecipa come ballerina al “Gran Galà d’Inverno: La Bella e la Voce“, a Bardonecchia, con la direzione artistica di Davide Maggioni e Rusty Rugginenti. Nel 2014 è ensemble nel musical ”La vera Leggenda di Cenerentola“ (prod. “Chi è di Scena”) con regia di Gioacchino Inzirillo e coreografie di Gabriele de Mattheis, in scena al Teatro Colosseo di Torino. Partecipa alla Cerimonia di apertura ufficiale della Finale di Europa League 2014, presso lo Juventus Stadium di Torino (UEFA). Nel 2014 danza per la Serata di Gala presentata da Riccardo Benini e Rossella Brescia, del consueto “MakP 100” di Modena nel cortile di Palazzo Ducale. Collabora come danzatrice con l’Associazione “Gruppo Arte e Cultura” nello spettacolo “Yo Picasso”, ideato e coreografato da Laura Scaringella. Nel 2016, è danzatrice per lo spettacolo “Voces a Media Luz – il Corpo e l’Anima – Passione della Terra del Fuoco” regia di Loredana Bagnato e coreografie di Laura Scaringella. Dal 2014 intraprende un percorso rivolto all’insegnamento della Danza Propedeutica.